VIOLA – Le dichiarazioni di coach Calvani in sala stampa dopo la vittoria su Trapani

Ecco le dichiarazioni rilasciate alla stampa da coach Marco Calvani al termine della vittoria su Trapani.

“Mi interessava soprattutto vedere una buona disponibilità in atteggiamento da parte della squadra nell’applicazione difensiva. In questo credo che i tifosi possono aver avuto sicuramente un segnale importante da parte di tutti quanti. Siamo abbastanza bravi sulla difesa sulla palla, meno, e dobbiamo migliorare, sul tagliare le vie di passaggio e cercare di rompere i giochi avversari quindi sugli uomini senza palla. Sicuramente dobbiamo fare molto per il gioco che finisce interno, stasera Perry ha un po’ passeggiato dentro l’area e soprattutto nella prima parte non siamo stati capaci di fermarlo, in questo serve un po’ più di applicazione e attenzione.

Mi piace pensare che il punto di forza di questa squadra sia il complesso. Non mi è mai piaciuto finalizzare tutto quanto su un giocatore. All’ultimo minuto quando Roberts ha fatto due/tre non difese e una palla persa in attacco che non doveva perdere l’ho chiamato in panchina. Ho voluto dare un segnale a tutti quanti, prima a Roberts e poi agli altri. L’attenzione deve essere sempre alta, quelle disattenzioni ci sono costate 6 punti, hanno cambiato l’inerzia della gara. Ripeto non voglio focalizzare l’attenzione sui singoli anche perché così facendo tolgo punti di riferimento agli avversari e ho più frecce al mio arco.”

Leggi anche:

Lascia un commento