Trapani – Reggina: le dichiarazioni pre gara di mister Maurizi (dettagli)

La conferenza stampa di oggi si apre con la lista degli indisponibili per la gara di domani, nel match contro il Trapani non figureranno infatti: Bianchimano, Tulissi, Sciamanna e Garufi.

Ecco il resoconto testuale della conferenza stampa:

Mister domani un’ altra partita durissima?

– “Si una partita dura, cercheremo di affrontarla con la giusta determinazione e con il giusto agonismo.”

Mister la squadra ha assorbito la sconfitta di qualche giorno fa?

– “Certamente perdere non fa bene a nessuno, quando si perde bisogna rialzarsi , tenere conto di come si è perso e fare le giuste valutazioni. Ora però dobbiamo andare a fare la partita col Trapani e lasciare alle spalle ciò che è passato, pur tenendone conto.”

 

Mister c’è la possibilità che sia stato capito il gioco della Reggina dalle altre squadre? Ad esempio de Francesco immediatamente tartassato da tutti?

– “Si nelle ultime due partite è stato abbastanza tartassato, nell’ultima gara infatti è stato portato dietro per sottrarlo alla marcatura avversaria, in merito al gioco, ovviamente è stato studiato dai nostri avversari, come noi facciamo con loro, è normale.”

Domani ci sarà una squadra decisamente più forte e più esperta della nostra, con giocatori che hanno militato nella serie B per diversi tempo, insomma una squadra che chiaramente punta a risalire, potrebbe essere questo il vero pericolo? Ipoteticamente?

– “Quello che dico io è che noi abbiamo dei valori, i giocatori che abbiamo faranno bene e giocheranno in categorie importanti in futuro; oggi dobbiamo essere consapevoli di quello che siamo, è normale che domani giochiamo con una squadra con un curriculum “della Madonna” ma noi siamo la Reggina e la dobbiamo affrontare in maniera rabbiosa.”

Domani ci saranno molte assenze anche quelle peseranno?

– “I giocatori che scenderanno in campo domani sera per me sono i più forti al mondo, quando rientreranno gli altri che per il momento sono assenti, si vedrà.”

Leggi anche:

Lascia un commento