Mister Maurizi: “La partita l’hanno vinta i ragazzi”

Ecco alcune delle dichiarazioni, riportate nel post gara da mister Maurizi.

Mister dov’è che ha vinto la partita stasera?

– “Intanto la partita l’hanno vinta i giocatori in campo, nel secondo tempo eravamo molto arrabbiati perché non volevamo giocare come il pieno tempo. siamo entrati in campo per giocare solo noi la palla e con la convinzione di perderla il meno possibile”

La sua squadra ha quindi ambizioni playoff?

– “Ora il mio problema è preparare la gara contro la Casertana”

Poco fa il suo calciatore ha detto che avete incontrato una diretta concorrente per la promozione? Cosa ne pensa?

– “Preferisco parlare di quello che dobbiamo fare, faccio i complimenti alla Reggina e al Catania, quello che ha detto il nostro calciatore va rispettato, ma certamente adesso dobbiamo pensare alle cose più immediate.”

Mister è causale che la Reggina sia nella partita di Cosenza sia in quella di oggi, abbia un pò snaturato il gioco?

– “Dobbiamo considerare anche la presenza degli avversari, non credo che sia la Reggina che voglia giocare in un determinato modo ma è chiaro che gli eventi condizionano il modo con il quale ci approcciamo.” 

Le chiedo mister se ci vuole coraggio nel mandare in campo una squadra con così tanti giovani e le chiedo se è la strada giusta del calcio italiano nel mettere in mostra così tanti giovani.

– “La ringrazio per la domanda, perchè affronta un tema che va oltre la partita di stasera, la Reggina fa giocare tanti giovani è vero, ma lo fa perché ci crede, tutta la società crede nei giovani, penso invece che il problema sia il settore giovanile italiano che a differenza delle altre nazioni è abbastanza carente.”

Mister la prestazione di Di Livio?

– “Ha fatto una buona gara, deve senza dubbio riabituarsi al terreno di gioco, ma oggi è già partito bene”

Bianchimano è un giocatore fondamentale?

– “Bianchimano è un giovane che si farà sentire nel calcio che conta, è molto importante per questa squadra.”

Leggi anche:

Lascia un commento