Reggina, Tulissi: “Possiamo creare dei problemi al Lecce. Italia ? Il problema parte dai settori giovanili”

Le parole dell’attaccante della Reggina Tiziano Tulissi questo pomeriggio ai microfoni dei giornalisti presso la “sala conferenze” del Centro Sportivo Sant’Agata:

Sull’eliminazione dell’Italia – Penso che la partita di ieri sia solamente l’atto finale di un problema un po più grave del calcio che parte dai settori giovanili dove le squadre sono rappresentate dai calciatori stranieri e in questo modo è difficile formare nuovi giocatori italiani. Dopo la partita di ieri spero possa cambiare qualcosa.

Sulla trasferta di Lecce – Ci stiamo preparando al meglio sia dal punto di vista fisico che mentale. Incontriamo una squadra di categoria superiore ma sono sicuro che abbiamo tutte le carte in regola per fare una buona partita e creare dei problemi al Lecce.

Sulla gara contro il Siracusa – Abbiamo ragionato molto sulla sconfitta. Abbiamo chiuso subito questo capitolo e pensiamo al Lecce.

Sull’inizio di stagione – Questo rendimento è normale visto l’impegno che mettiamo durante gli allenamenti. Stiamo facendo bene.

Playoff ? L’obiettivo dichiarato è la salvezza. Non ci possiamo porre limiti perché siamo un gruppo giovane. Daremo tutto fino all’ultima giornata.

Assomiglio a Lavezzi ? Spero di poter seguire una parte di quello che ha fatto lui.

Leggi anche:

Lascia un commento