Reggina-Taranto, Coralli in extremis trova il 2-2 ed evita la quinta sconfitta consecutiva agli amaranto

Reggina-Taranto finisce sul risultato di 2-2 al Granillo:

La Reggina sembra aver ritrovato la via dei punti, al Granillo contro il Taranto arriva un punto che mancava dalla partita di Caserta terminata 2-2. Ospiti in vantaggio nel primo tempo dopo 16 minuti grazie ad un gran gol da fuori area di De Giorgi che approfitta di un buco della difesa e mette all’incrocio il gol del momentaneo 0-1. Amaranto che trovano il gol del pareggio al 45′ con una perla di Tripicchio da 35 metri. Nel secondo tempo la Reggina entra in campo con un atteggiamento diverso e rischia più volte di trovare il vantaggio, vantaggio che il Taranto trova al 66′ con Paolucci su un altro errore della difesa amaranto. Reggina che trova il gol del pareggio con il capitano Claudio Coralli su assist di Porcino al 90′. Il capitano amaranto trova il tanto voluto gol sotto la curva sud su azione. Ad un minuto dalla fine infuriato il tecnico amaranto Karel Zeman a causa di un calcio di rigore non concesso.A fine gara gli ultras amaranto chiamano a raccolta capitan Coralli per cercare delle risposte. Alla fine della discussione parte l’applauso della curva per l’ex Alessio Viola che anche a fine primo tempo ha salutato tutti e tre settori del Granillo.

Amaranto che trovano un punto utile per ripartire, scalare posizioni e ad uscire dalla zona playout, nella quale la squadra amaranto si trova attualmente .


 

Leggi anche:

Lascia un commento