Reggina – Melfi: Le pagelle di Reggioinforma

Reggina che supera di misura il Melfi davanti al suo pubblico, conquistando, se pur con tante difficoltà, 3 punti d’oro in chiave salvezza. Dopo la partita di oggi ecco le pagelle degli amaranto:

Sala 6,5: Ordinaria amministrazione nel primo tempo, poco impegnato, nel secondo tempo sul calcio d’angolo al 10′ prende un goal sul quale ha poche responsabilità. Al 90′ blocca tutto sulla conclusione avversaria. Tre minuti dopo viene ammonito per perdita di tempo.

Cucinotti 6: Bene ma non benissimo nella prima frazione di gara, brutta la palla persa al 23′ rimedia però Gianola. Intervento decisivo al 1′ del st. quando sventa un pallone velenoso nell’area piccola, qualche errore di sicurezza nella partita di oggi. Esce al 26′ st. dopo aver disputato una partita mediocre, per far posto a De Vito.

De Vito: s.v

Gianola 7: Chiusura determinante al 24′, bene in copertura. Partita maiuscola la sua, sempre presente in fase difensiva, determinante nelle chiusure.

Kosnic 6: Partita sulla sufficienza la sua, Al 38′ sale su un corner, viene buttato giù e si procura un buon calcio di rigore. Nei minuti seguenti, ingannato da un rimbalzo perde il pallone al 10′ del st, si perde il marcatore, costretto al fallo viene ammonito.

Cane 6,5: In difficoltà durante questa partita, bene nel primo tempo dove recupera diversi palloni e concede anche spazio per delle ripartenze, nel secondo tempo servito poco si interessa soprattutto della fase difensiva.

Porcino 5: Non al meglio della forma, vuoi il fatto di aver giocato tutte le gare sino ad ora vuoi che è reduce dall’influenza. È poco coinvolto nel gioco amaranto, quando viene cercato spesso o quasi sempre, perde la sfera. Bene in copertura al 30′ quando riesce a chiudere in corner. Al 39′ perde un pallone che causa la ripartenza del Melfi. Due interventi in scivolata non permettono il cross all’esterno del Melfi in due circostanze nel secondo tempo.

De Francesco 7: Partita di gran lunga sopra la sufficienza la sua, al 15′ servito meravigliosamente da Bianchimano la mette di un centimetro sopra dell’ incrocio dei pali. Sfoggia come sempre la sua classe in mezzo al campo e si dimostra sempre più indispensabile per la squadra amaranto.

Botta 7: Al 11′ Sul tiro di De Francesco, salva sulla linea il portiere, che respingendo lo trova pronto mettendola dentro. Partita di qualità e di quantità la sua, al secondo tempo recupera diversi palloni a centrocampo e si fa vedere spesso in pressing.

Bangu 6,5: Bene nei primi minuti, si fa vedere spesso in fase offensiva. Tanto sacrificio per lui, stanchissimo esce al 25′ del st. per far posto a Romanò.

Romanò s.v: Al 90′ Solo davanti al portiere la mette larga alla destra del portiere.

Bianchimano 7: Buon inizio, lotta su ogni pallone mostrando la cattiveria agonistica giusta, determinante in fase offensiva, si intende benissimo, sia col compagno di reparto, sia con un De Francesco che si cimenta spesso in avanti. Ottima occasione al 35′ nel quale su un cross in mezzo la mette poco alta di testa. Al 23′ st. dentro l’area di rigore butta fuori il pallone con una pessima conclusione, partita di quantità la sua, forse un pò stanco perde in lucidità. Al 28′ st. recupera un buon pallone anticipando il difensore, conclude però malissimo dal limite dell’area. Erroraccio al 42′ del st. quando servito meravigliosamente da Leonetti, si trova 1 contro 1 davanti al portiere, ma la manda alta in curva nord. I tiri mandati più volte “alle stelle” non gli permettono di essere l’uomo partita a parere della nostra redazione.

Coralli 7: Impegnato nei primi minuti, marcato stretto riesce, con tanta esperienza di giocare preziosi palloni per Bianchimano. Raddoppia al 40′ realizzando il calcio di rigore. Esce dopo aver dato tutto e fa posto a Leonetti.

Leonetti: s.v

 

Zeman 6: A parere di chi scrive sbaglia la scelta di Porcino, parecchio stanco è l’uomo in meno degli amaranto, bene o quasi nei cambi, tutto sommato sopra la sufficienza la sua amministrazione.

Leggi anche:

Lascia un commento