Reggina-Fidelis Andria: vincere è l’imperativo per entrambe le squadre

Reggina e Fidelis Andria scenderanno in campo quest’oggi, alle 16:30, in una gara valida per la 9^ giornata del girone C di Serie C. Entrambe le squadre sono in cerca di riscatto, entrambe scenderanno in campo per un unico risultato.

Le due compagini sono separate da 3 punti in classifica (Reggina 9, Andria 6). Reggina reduce da due ko contro Trapani e Cosenza, Fidelis Andria in cerca della prima vittoria stagionale. Ebbene si, in queste prime 8 giornate, la squadra andriese ha collezionato 6 pareggi e una sconfitta (di misura sul campo del Catania) senza mai vincere. Amaranto e biancoazzurri che hanno segnato lo stesso numero di reti (6) ma che hanno subito in modo diverso (9 reti della Reggina e 7 dell’Andria). Andria che, tra l’altro, è la squadra con più pareggi (6) in ambito nazionale insieme alla Salernitana. Andria che, nonostante abbia dimostrato di creare molto ma finalizzare poco, ha siglato più reti nella seconda frazione (4) rispetto alla prima (2). Per entrambe le squadre sono 3 le partite senza gol propri.

I precedenti in riva allo Stretto sono 5, ed il bilancio è in perfetta parità: una vittoria a testa e tre pareggi. L’ultimo precedente (della scorsa stagione) finì 0-0.

L’unico ex di turno è il centrocampista amaranto Adriano Mezavilla, con l’Andria da Gennaio a Giugno 2010 dove ha collezionato 12 presenze.

L’arbitro sarà il sig. Andrea Tursi della sezione di Valdarno, coadiuvato dagli assistenti Alfio Conti di Acireale e Antonio Lalomia di Agrigento.

Leggi anche:

Lascia un commento