REGGINA – Ecco come potrebbe essere la Serie D 2015/16. Si prospetta un nuovo Derby dello Stretto?

Premessa: tutto è ancora in alto mare, soprattutto per le due compagini dello Stretto: Reggina e Messina.

Entrambe le società, infatti, non hanno ancora nulla in programma per il precampionato non avendo la certezza della partecipazione al campionato di Serie D; nonostante i giallo-rossi siano ufficialmente iscritti al campionato, la vicenda calcio-scommesse potrebbe nel peggiore dei casi provocare una retrocessione in Eccellenza. Per la Reggina invece, dopo l’ufficialità che arriverà domani sulla mancata iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro, con revocata affiliazione con annesso titolo sportivo, ci sarà tempo fino a fine Luglio per avere una nuova società e richiedere l’affiliazione alla FIGC.

Nel migliore dei casi però entrambe le formazioni si troverebbero a disputare il campionato di Serie D che ad oggi dovrebbe essere formato dalle seguenti squadre:

  • Messina (Sicilia – ME) Stadio San Filippo con capienza di 38.722 spettatori
  • Siracusa (Sicilia – SR) Stadio Nicola De Simone con capienza di 6.870 spettatori
  • Marsala (Sicilia – TP) Stadio Municipale Antonino Lombardo Angotta con capienza di 13.500 spettatori
  • Noto (Sicilia – SR) Stadio Giovanni Palatucci con capienza di 5.000 spettatori
  • Due Torri (Sicilia – ME – Piraino) Stadio Comunale Enzo Vasi spettatori con capienza di 3.800 spettatori
  • Leonfortese (Sicilia – EN – Leonforte)  Stadio Comunale con capienza di 2.000 spettatori
  • Reggina (Calabria – RC) Stadio Oreste Granillo con capienza di 27.543 spettatori
  • Hinterreggio (Calabria – RC) Stadio Oreste Granillo con capienza di 27.543 spettatori
  • Palmese (Calabria – RC – Palmi) Stadio Giuseppe Lo Presti con capienza 2.500 spettatori
  • Nuova Gioiese (Calabria – RC – Gioia Tauro)  Stadio Polivalente con capienza 7.000 spettatori
  • Roccella (Calabria – RC) Stadio Comunale Ninetto Muscolo con capienza di 2.000 spettatori
  • Vibonese (Calabria – VV) Stadio Luigi Razza con capienza di 6.000 spettatori
  • Rende (Calabria – CS) Stadio Marco Lorenzon con capienza di 5.000 spettatori
  • Agropoli (Campania – SA) Stadio Raffaele Guariglia con capienza di 5.000 spettatori
  • Battipagliese (Campania – SA) Stadio Luigi Pastena con capienza di 10.000 spettatori
  • Gelbison (Campania – SA – Vallo della Lucania) Stadio “Giovanni Morra” con capienza di 2.000 spettatori
  • Cavese (Campania – SA – Cava de’ Tirreni) Stadio Simonetta Lamberti con capienza di 15.200 spettatori
  • Turris (Campania – NA – Torre del Greco) Stadio Amerigo Liguori con capienza di 5.300 spettatori
  • Sarnese (Campania – SA – Sarno) Stadio comunale Felice Squitieri con capienza di 3.246 spettatori
  • Gragnano (Campania – NA) Stadio San Michele con capienza di 2.000 spettatori

PROFUMO DI DERBY IMPORTANTI: La trasferta più lontana per gli amaranto sarebbe in Campania. La più attesa sicuramente quella di Messina. Occhio anche al derby Reggino: Reggina-Hinterreggio.

UN PO DI STATISTICHE: Il San Filippo di Messina al primo posto per capienza dello Stadio (38.722), il Granillo si piazza al secondo posto (25.543). L’ultimo gradino è occupato dal “Ninetto Muscolo” sede della Nuova Gioiese, dal “Giovanni Morra” sede del Gelbison e dal “San Michele” sede del Gragnano, con una capienza di 2.000 posti.

 

Leggi anche:

Lascia un commento