Reggina, che vittoria! Applausi scroscianti dal Granillo che significano amore..

Colpaccio della Reggina, che con il cuore, riesce a superare di misura la Juve Stabia, in una gara che, dopo il termine del primo tempo, sembrava destinata a concludersi con un risultato completamente diverso da quello che è stato nel finale.

Andy Bangu, al termine di un’azione praticamente perfetta con Coralli, nella quale hanno dimostrato di avere un’intesa elevata, è riuscito a trovare la rete del vantaggio amaranto, insaccando col piattone destro alle spalle di Russo, incolpevole nella circostanza.

Nonostante il risultato, ci sono da fare i complimenti alla Juve Stabia di mister Fontana, che, al Granillo, ha disputato una delle migliori partite del campionato. Non per questo, è stata l’unica compagine, capace a mettere in difficoltà gli amaranto di Zeman tra le mura amiche. Alle “vespe” è mancato un pizzico in più di cattiveria sotto porta, ma anche un po di fortuna, che se si fosse presentata in qualche occasione, avrebbe sicuramente capovolto le sorti del match.

La fortuna c’è stata invece per la Reggina, complice però anche il portiere Sala, capace di compiere strepitosi interventi, permettendo ai padroni di casa di non subire reti, in particolare il miracolo al minuto 34′ su punizione di Liviero.

Bello ed emozionante, come sempre, il finale della gara, con l’abbraccio tra la SUD e i calciatori, che hanno ormai stretto, un bellissimo rapporto..

Di Roberto Foti per TuttoLegaPro

Leggi anche:

Lascia un commento