Reggina – Catania: le pagelle degli amaranto

Amaranto che vincono e che riescono a stupire, soffrono tanto, tantissimo nel primo tempo, un portiere fuori categoria che riesce a tenerli in partita, bravi nel secondo tempo a sfruttare il calo fisico della formazione Catanese per riuscire proprio allo scadere a far propria la partita, dopo le mille emozioni di oggi, vi lasciamo alle nostre pagelle sui ragazzi di Maurizi;

Cucchietti 8: Partita faraonica la sua, migliore in campo, riesce a tenere in gioco gli amaranto sventando quasi tutti i tentativi catanesi.Gara davvero da incorniciare.

Pasqualoni 6: Non benissimo nel primo tempo, in difficoltà parecchie volte, riesce a trovare la sintonia con i compagni ed entra realmente in partita nella seconda frazione di gara.

Solerio 6: Chiusura perfetta al 31′ su un pallone velenoso in area piccola. Poco altro, aiuta la manovra ma è poco cercato dai compagni.

Laezza 5.5: Non un ottimo primo tempo il suo, sbaglia nel demarcare la linea del fuorigioco, nell’occasione del pari avversario totalmente insufficiente la sua copertura. Si riscatta nel secondo tempo, anche per demerito di un Catania che ha senza dubbio abbassato la pressione.

Tulissi 6.5: Partita largamente oltre la sufficienza per lui, peccato di non essere stato constante per tutta la gara; bene nella ripresa.

Bianchimano 8: Pari merito con Cucchietti, il migliore in campo degli amaranto. Realizza al 18′ un goal capolavoro, agganciando il pallone su un cross meraviglia di De Francesco. Fa impazzire il Granillo al 95′ con un grandissimo goal, che regala agli amaranto la vittoria, proprio allo scadere.

De Francesco 7: Buona la sua prestazione, se pur partendo da una posizione non facile. Al 18′ si libera con un dribbling, sciabolata morbida verso Andrea Bianchimano che realizza un goal che sa di poesia. Buona iniziativa al 56′ quando riesce a mettere un pallone morbido per Bianchimano, di poco anticipato. Al 95′ innescato da Tulissi, dosa un ottimo passaggio sempre a Bianchimano che realizza da due passi.

Di Livio 6: Sta trovando i ritmi, è presto per dare una concreta valutazione del ragazzo, ottimi segni mostrati, forse un pò discontinuo nel match. Esce al 69′ per far posto a Fortunato.

Fortunato 6: Entra al posto di Di Livio, cerca di dare il suo contributo soprattutto in zona offensiva, artefice di parte del buon secondo tempo amaranto.

Marino 6: Prestazione di tanto sacrificio, esce al 86′ per far posto a Garufi.

Garufi: sv.

Di Filippo 6: Pecca nella prima frazione di gara, quando lascia troppi spazi in fase difensiva. Si riprende nel secondo tempo ma certamente può fare molto meglio.

Mezavilla 5.5: Partita sottotono la sua, gioca probabilmente troppo basso, non riesce a dare il suo contributo in fase di impostazione. Esce al 59′ e fa posto a Porcino.

Mister Maurizi 7: Un direttore d’orchestra che nonostante la difficoltà della partita, riesce a trovare la quadratura del cerchio per far propria la partita; unica pecca forse è la retroguardia amaranto che probabilmente doveva essere schierata ad una marcatura ad uomo e non a zona.

Leggi anche:

Lascia un commento