Monopoli-Reggina, botta e risposta Marino-Genchi. La Reggina fa 13 (in classifica), è 1-1 al “Veneziani”

Termina 1-1 la sfida tra Monopoli e Reggina al “Vito Simone Veneziani” con gli amaranto che fermano la terza forza del campionato.

Un punto meritato per gli amaranto che escono imbattuti dal terreno di gioco pugliese. Stesso risultato dell’anno scorso e tabù “Veneziani” ancora da sfatare. Un pareggio che poteva trasformarsi in una vittoria, ma va bene così. Ottimo primo tempo per gli amaranto che tengono bene il campo ed al ’25 c’entrano una traversa con Bianchimano. La squadra di Maurizi è passata in vantaggio al ’35 al termine di una buona azione dalla sinistra con Marino che chiude la stessa e porta avanti i suoi. Reggina che però non sa tenere il vantaggio e due minuti più tardi arriva la risposta del bomber biancoverde Genchi. Nella ripresa è Tulissi ad avere tra i piedi il gol del secondo vantaggio. Poche occasioni in questa gara che ha visto per lo più le due squadre giocare palla a terra senza creare occasioni eclatanti. La Reggina fa 13 in classifica e guarda in maniera positiva il proseguo del campionato.

La gara termina 1-1 e la Reggina esce dal campo forse con qualche rammarico per non aver portato i tre punti, che sarebbero stati importantissimi, a casa. Sabato prossimo arriva il Catania al “Granillo”, una gara inserita nelle partite a rischio dall’OMS che potrebbe essere anticipata di orario (20:30 il fischio d’inizio) per questioni di ordine pubblico.

Leggi anche:

Lascia un commento