Mister Maurizi nel post gara: “Bianchimano molto forte, vorrei averlo con me. Emozionante il Granillo.”

Le dichiarazioni di mister Agenore Maurizi nel post gara: “Abbiamo cambiato venti calciatori e abbiamo l’esigenza di diventare squadra. Abbiamo bisogno di tempo, i ragazzi stanno lavorando benissimo e si stanno impegnando molto. Speriamo di diventare squadra molto presto”

“Nel primo tempo abbiamo sbagliato qualcosa sui calci piazzati e loro ci hanno infilato sui contropiedi. Abbiamo concesso davvero poco alla fine, dal punto di vista di gioco è stato equilibato solo il primo tempo. Abbiamo cercato spesso l’uno contro uno in difesa, rischiando qualcosa, ma va bene così per ora”.

Sulla preparazione atletica: “Il calcio non prevede più corse nel lungo, lavoriamo solo sulle situazioni della partita. Non siamo gli unici a lavorare così, molte squadre a livello internazionale si allenano così”.

Sulla posizione di Porcino: “Dal punto di vista tecnico tattico facciamo una partita di posizionamento in campo e i calciatori devono adeguarsi. Toti è stato spostato in più posizioni perché volevo sfruttare le sue caratteristiche anche sulla destra”.

Sulla capacità di fronteggiare campi caldi: “Le partite vanno interpretate nell’ottica di una partita. Noi siamo una squadra ignorante”.

Su Bianchimano: “Lui è un giocatore straordinario, ho avuto modo di vederlo pochissimo, perché si è allenato con questo tarlo nella testa, ma sarei molto contento di averlo a disposizione. Nell’eventualità che dovesse andar via, ne dovremo tenere conto. Siamo una squadra che vuol dimostrare di poterci stare in questa categoria”.

Sulla questione portiere: “Oggi ha giocato Cucchietti, abbiamo due portieri che possono giocare titolari, andiamo avanti con Cucchietti…”.

Leggi anche:

Lascia un commento