Messina-Reggina, Pozzebon smentisce: “Le mie parole mal interpretate. Chiedo scusa ai tifosi…”

L’attaccante del Messina, Demiro Pozzebon, ha smentito le parole da lui dette dopo il derby con la Reggina in relazione a presunti contatti fra le squadre nel sottopassaggio. Il giocatore ha contattato la redazione di TuttoMercatoWeb.com per spiegare il fraintendimento.

Ecco le sue parole:

Pozzebon – “Chiedo scusa ai tifosi di Reggina e Messina perché le mie parole nel dopopartita sono state mal interpretate. Nella concitazione dei minuti successivi alla partita ho usato un’espressione tipica del gergo romano. Il termine “menare” era, infatti, da interpretare in relazione alla tensione e alla grinta che noi volevamo mettere in campo. Sono dispiaciuto per questo malinteso e per questo ho voluto fare una smentita. Dopo la sconfitta dell’andata ci tenevamo a vincere questa partita e abbiamo messo tutta la nostra grinta e il nostro agonismo per riuscirci.”

Leggi anche:

Lascia un commento