Il Cosenza sfata il tabù Reggio Calabria: vittoria ai danni della Reggina dopo oltre mezzo secolo

Il Cosenza vince e sfata il tabù “Reggio Calabria”. Per gli uomini del neo tecnico Braglia arriva la prima vittoria della stagione in campionato dopo un un inizio assolutamente deludente per quelle che sono le aspettative del club cosentino. Al “Granillo” è Mendicino a decidere il match al minuto 55. Una Reggina incapace di imporre il proprio gioco nell’arco dei 90 minuti, cade dunque contro il Cosenza, che non vince a Reggio Calabria dal 26 Aprile 1959. Cucchietti uno dei pochissimi a salvarsi. Il portiere classe ’98 ha infatti salvato la Reggina su 3-4 occasioni nitide e pericolose del reparto offensivo rossoblù. Una gara da dimenticare per la squadra di Maurizi che, nonostante tutto, non esce dal campo coi fischi bensì con la combo applausi e coro finale. Prossimo appuntamento sabato 7 Ottobre al “Provinciale” di Trapani.

Leggi anche:

Lascia un commento