EX REGGINA – Altra doppietta per Coralli. Il “Cobra” parte meglio rispetto alla scorsa stagione

È una Carrarese ben costruita ed organizzata quella che centra la quarta vittoria in campionato. Terminata pochi minuti fa sul campo del Prato, la gara è finita con un totale di sette reti (partita con più gol della 7^giornata e, insieme a Viterbese-Carrarese, del girone A di Serie C). Il match tra Prato e Carrarese è terminato 2-5 con gli uomini di Antonucci (vice allenatore che sostituisce lo squalificato Baldini) che calano la manita ai biancoazzurri in questo derby toscano.

Derby dove è stato protagonista una recentissima conoscenza amaranto. Stiamo parlando dell’ex capitano e cannoniere della Reggina (nella stagione 2016-2017) Claudio Coralli. Il Cobra ha difatti “morso” il Prato per due volte, entrambe nella seconda frazione di gioco (prima al ’56 e poi al ’76). Per Coralli sono 4 le marcature in queste prime sette giornate di campionato. Inizio sicuramente più prolifico in maglia toscana rispetto alla scorsa stagione, dove nelle prime sette giornate, il “Cobra”, andò a segno solo una volta (in Akragas-Reggina 2-2 su calcio di rigore). Per arrivare a 4 reti, nella scorsa stagione, Coralli dovette aspettare alla 14esima giornata (Reggina-Taranto 2-2), ovvero il doppio del tempo rispetto a questa stagione.

Gol attesi, arrivati e risultati, alla fine, fondamentali ai fini della salvezza. Il “Cobra” ha sicuramente lasciato il segno a Reggio Calabria (onorando la maglia della Reggina) oltre a lasciare, tutt’oggi, un piccolo vuoto nel cuore dei tifosi amaranto.

Leggi anche:

Lascia un commento