Catanzaro: esonerato Erra, al suo posto Dionigi, bomber amaranto nella stagione 1996/97…

Giunta al termine l’avventura di Alessandro Erra sulla panchina del Catanzaro. Decisiva la sconfitta nel derby calabrese contro il Rende. Il suo successore sarà Davide Dionigi. Si attende solo l’ufficialità da parte della società giallorossa per l’ingaggio del tecnico emiliano, scelto dal ds Doronzo e dal dg Maglione.

Con la Reggina…

Quattro step del tecnico emiliano a Reggio Calabria, di cui uno da allenatore. Primo nel campionato 1996/97 dove Dionigi fu il bomber della Reggina e della Serie B con 24 reti in 37 presenze. Dopo la retrocessione nella stagione 2000-2001 (dove segnò 6 reti), restò a Reggio e,  nella stagione 2001-2002, segnò 11 reti in 30 partite e contribuì alla risalita del club amaranto nella massima serie. L’ultimo ritorno in amaranto da calciatore avviene nella stagione 2004-2005 dove, sotto la guida di Mazzarri (Serie A), colleziona 10 presenze e nessuna rete. Otto anni dopo torna a Reggio sotto le vesti di allenatore. Nella stagione 2012-2013 viene esonerato dopo la sconfitta interna contro il Cesena (che è valsa il quart’ultimo posto agli amaranto). Al suo posto subentrò Pillon, la Reggina chiuse il campionato di Serie B con 49 punti.

(Immagine – Oltre Free Press)

Leggi anche:

Lascia un commento