Cairo rivela: “Seguivo Mazzarri da quando allenava la Reggina. Mi stupii la salvezza del -11”

Dopo l’esperienza al Watford è approdato al Torino dove ha vinto la sua prima partita.

Walter Mazzarri torna Italia, paese in cui è ricordato soprattutto per la storica salvezza della Reggina 2006-2007 dopo gli 11 punti di penalizzazione.

(Festeggiamenti dopo la salvezza raggiunta. In foto: Lillo Foti, Walter Mazzarri)

Il patron del Torino, Urbano Cairo, all’arrivo del nuovo tecnico ha svelato un retroscena di dieci anni fa, quando Mazzarri aveva concluso l’esperienza a Reggio Calabria, città della quale diventò cittadino onorario.

“Lo stimavo da tempo, ho iniziato nel 2005 e in quel periodo Mazzarri, che allenava la Reggina, mi stupii ottenendo la salvezza nonostante gli 11 punti di penalizzazione. Lo contattai appena fu possibile, vedevo in lui un uomo con tanta voglia di far bene, grande determinazione e attenzione per i dettagli, intenzionato a migliorare le squadre oltre che i singoli giocatori. Non lo potemmo prendere perché era già impegnato con la Sampdoria e, dopo l’esperienza a Genova, crebbe molto tra Napoli e Inter”.

 

Leggi anche:

Lascia un commento