VIOLA – Caroti suona la carica “A Latina per vincere”

Il playmaker della MetExtra Reggio Calabria, Lorenzo Caroti, è intervenuto nel corso della
trasmissione “Break In Sport”, in onda sulle frequenze di Antenna Febea. Il cestista di
Cecina ha tracciato un primo bilancio della stagione, proiettandosi poi verso il prossimo
impegno al PalaBianchini di Latina.
“Siamo partiti molto bene, soprattutto in casa dove vogliamo fare sempre bene davanti al
nostro pubblico. In trasferta abbiamo perso. è vero, ma giocando sempre un buon basket
dove c’è mancato davvero poco per ottenere il successo. Dobbiamo essere più precisi nei
momenti decisivi, più lucidi e fare le scelte giuste. Abbiamo affrontato lontano da Reggio le
squadre migliori ma abbiamo dimostrato di non essere inferiori a nessuno. Hanno deciso gli
episodi. Ora dobbiamo vincere a Latina.”
Un inizio di campionato condizionato da alcuni problemi fisici
“Ho avuto un problema fisico che mi ha costretto a saltare la preparazione e le tutte le
amichevoli precampionato, questo ha ritardato un pò l’inizio del mio campionato. Devo
essere più continuo anche se adesso ho ripreso il consueto ritmo”.
Quali sono i punti di forza di questa Viola ?
“Abbiamo una mentalità diversa dallo scorso anno. Partiamo dalla difesa, e io credo che
senza una grande difesa non si può vincere. Stiamo lavorando bene, dobbiamo solo
continuare con questa intensità e poi potremo toglierci delle belle soddisfazioni”.
Dove può arrivare la MetExtra ?
“Difficile dare degli obiettivi, per le condizioni in cui siamo ora dobbiamo pensare ad una
partita alla volta, se ragioniamo così possiamo pensare in grande. Testa bassa, lavoro,
queste sono le nostri armi. A Latina andiamo per vincere e per invertire la rotta anche in
trasferta”.

Leggi anche:

Lascia un commento