VIBO VALENTIA- Documenti falsi e attività illecita di autotrasporto

Zaza Maliov,  40 anni e Merab Mikhelidze, 57 anni, entrambi di origine georgiana, sono stati arrestati dai carabinieri.

I controlli effettuati dalla pattuglia della Polstrada di Vibo Valentia, hanno rilevato infatti la detenzione di documenti e patenti false riportanti la nazionalità bulgara allo scopo di occultare il loro status di cittadini extracomunitari.

Erano a bordo di un autoarticolato di una società lombarda carico di documenti postali per mascherare il misfatto.

Le verifiche dattiloscopiche hanno inoltre riportato che i due hanno già dei precedenti penali.

Leggi anche:

Lascia un commento