Renzi sui social attacca il partito della Meloni dopo le contestazioni subite a Reggio

Eh si, siamo già in campagna elettorale, un tour quello di Renzi che mira più a raccogliere consensi che non idee da mettere in pratica in una eventuale futura legislatura. L’ex premier sui social fa ironia sul benvenuto ricevuto tra le urla dei contestatori e contiene un attacco al partito di Giorgia Meloni.

Ecco quanto scritto su facebook da Matteo Renzi:

“Riparte il trenoPd per il viaggio in tutte le province italiane. Oggi abbiamo ricominciato da Reggio Calabria, dove col sindaco Giuseppe Falcomatà abbiamo fatto un sopralluogo in alcuni cantieri sul bellissimo lungomare, cantieri finanziati dal Governo dei MilleGiorni. In stazione abbiamo ricevuto il Benvenuto con urla e grida dei militanti di Fratelli d’Italia, un partito che deve avere poche idee se passa il tempo a insultare gli altri: ma sono comunque contento se diamo una mano anche a questi connazionali a sfogarsi un po’. Da Reggio ci siamo mossi verso la stazione di Rosarno per visitare la Fattoria della Piana, una bellissima realtà nel settore agroalimentare, leader nella sostenibilità e nei prodotti di qualità del territorio. Quindi il turismo a Capo Vaticano, con i sindaci della provincia di Vibo Valentia. Adesso un lungo viaggio fino a Cirò Marina, poi Catanzaro (focus: ritardo infrastrutturale Calabria) e Paola.
Per aiutarci col treno basta inviare un sms al 499-499: abbiamo abolito il finanziamento pubblico ai partiti e ne siamo orgogliosi. Domani saremo invece in Campania, sempre in modalità ascolto e confronto per riflettere insieme su ciò di cui l’Italia ha bisogno. Si impara più stando qualche ora in mezzo alla gente che in mesi di discussioni vecchio stile. Avanti, insieme”

Leggi anche:

Lascia un commento