REGGIO – Da Quartuccio parole d’elogio all’operato della Marcianò sul tema dell’edilizia popolare.

Sono parole d’elogio quelle pronunciate dal Consigliere Filippo Quartuccio, nei confronti dell’Assessore Angela Marcianò che è riuscita ad imporre la propria linea, che mira a ripristinare la legalità, in uno dei settori tra i più problematici da gestire, l’assegnazione degli alloggi popolari.

La strada intrapresa è quella giusta, dice Quartuccio, in piena discontinuità con le politiche sul patrimonio edilizio adottate in passato, un cambio di passo utile per tutelare i cittadini e per garantire loro il diritto alla casa, con la dovuta precedenza che spetta a chi versa in condizioni di disagio e a chi possiede i titoli per ottenerla.

Il ripristino dei principi di legalità e trasparenza, da la possibilità di riconoscere il diritto all’alloggio ai cittadini che ne hanno bisogno, continua il consigliere e conclude invitando l’Assessore Marcianò a proseguire su questa strada con la forza e il coraggio che ad oggi ha dimostrato, adempiendo egregiamente alle sue funzioni.

 

Lascia un commento