Reggina-Melfi 2-1: gli amaranto soffrono ma guadagnano tre punti pesantissimi

Al “Granillo” termina 2-1 la gara tra Reggina e Melfi. Nella partita forse più importante della stagione gli amaranto rispondono presente e, insieme ad un fantastico pubblico si aggiudicano i tre punti. Dal 1′ al 90′ senza mai fermarsi, il pubblico reggino si è fatto sentire ed ha fatto sentire anche la sua vicinanza alla squadra. Dal 1′ al 90′ anche la Reggina, con alti e bassi però: primo tempo da assoluti padroni del campo, con i gol di Botta al 12′ e di Coralli su rigore al 40′. Secondo tempo in calo invece, con i gialloverdi che entrano in campo con quella grinta di rimonta che fa la differenza. Foggia entra e lascia il segno al 56′  in seguito ad una punizione causata da Kosnic. Amaranto vicini più volte al terzo gol con Bianchimano che manda la palla più volte in curva Nord. Tutto questo tra la spettacolare cornice del pubblico amaranto, l’irrinunciabile sostegno della Curva Sud e tra l’aria salvezza che si respirava in campo e sugli spalti.

Mercoledì sarà un’altra finale, le Reggina andrà a Taranto con l’intento di ripetersi e portare a casa i tre punti.

Leggi anche:

Lascia un commento