Pensionato arrestato per detenzioni di armi e materiali esplosivi

Aveva nascosto, sotto del materiale di risulta, della polvere da sparo e 55 cartucce detenute illecitamente. Un uomo di 82 anni, Giuseppe De Lorenzo, noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri e posto ai domiciliari in flagranza di reato a Oppido Mamertina con l’accusa di fabbricazione o detenzione di materie esplodenti, detenzione abusiva di armi e detenzione di esplosivi.
I militari, nel corso di una perquisizione domiciliare in un casolare in disuso risultato nella disponibilità del pensionato, hanno trovato un involucro in cellophane contenente materiale esplodente confezionato con pallini in metallo e miccia esterna e le cartucce. Il materiale esplodente è stato posto in sicurezza dagli artificieri del Comando provinciale dei carabinieri di Reggio, fatto intervenire sul posto.

(Ansa)

Leggi anche:

Lascia un commento