Crotone, in centinaia in fila per acquistare i biglietti del match contro la Juventus

In centinaia si sono messi in fila, già dalle prime ore del giorno, per acquistare un biglietto per la partita Crotone-Juventus dell’8 febbraio prossimo, recupero della 18/a giornata. Ai botteghini, riaperti stamani, si sono presentati da ogni parte della Calabria. C’è chi ha fatto anche tre ore di viaggio. E ci sono tante donne, mogli e madri, in fila per prendere il biglietto a mariti o figli impegnati con lavoro e scuola. Molti anche gli studenti che hanno marinato le lezioni.
La fila è stata gestita attraverso una lista arrivata a circa 600 persone che ieri era stata smaltita di appena un terzo.
Ognuno può acquistare fino ad un massimo di tre tagliandi. I biglietti più ricercati sono quelli della parte alta di curva Sud (la parte bassa è già tutta venduta in abbonamento), che costano 35 euro e sono disponibili solo al botteghino. La vendita del settore ospiti (circa 3.000 posti) viene invece effettuata attraverso i circuiti online e risulta già tutta esaurita. La Vecchia Signora riesce ancora una volta a portare molte persone allo stadio ovunque essa vada a giocare ed oggi è toccato al Crotone, che vedrà il numero di spettatori alzarsi bruscamente, dopo i neanche 6.000 abbonamenti venduti durante la campagna (5.800), validi per l’ingresso allo stadio per una stagione storica in Serie A. Ricordiamo inoltre, che la capienza dello stadio Ezio Scida di Crotone è di circa 16.500 posti a sedere.

 

Leggi anche:

Lascia un commento