“Reggio crocevia di popoli…”

      1.875 commenti su “Reggio crocevia di popoli…”

“Reggio crocevia di popoli” oggi questa frase ricorre nella mente di molti, che stanno assistendo ad una voluta invasione, da parte di popoli che hanno sicuramente bisogno di aiuto e di assistenza, assistenza che però fornisce solo la povera Italia, schiava di un documento che lei stessa ha firmato qualche anno fa, all’alba dell’Unione Europea.

Oggi siamo qui per raccontarvi di un altro ed imminente sbarco, che avverrà verso le 4 proprio nelle coste reggine.

Nella giornata di ieri sono state pianificate presso il palazzo del governo le attività di primo soccorso ed assistenza, a tali attività hanno partecipato il Comune Capoluogo, i Carabinieri, la Polizia di Stato, la Guardia di Finanza, la Provincia, la Capitaneria di Porto,l’USMAF, il SUEM, l’Azienda Ospedaliera e  118, e le varie Associazioni di volontariato sparse per il territorio, il coordinamento ecclesiale e la Croce Rossa italiana.

A bordo della Bourbon Argos sono presenti 253 uomini, 47 donne e 7 minori, di varie nazionalità, prevalentemente provenienti dal centro Africa. Appena sbarcati i migranti saranno sottoposti a visite mediche e poi mandati nei vari centri di accoglienza.

Leggi anche:

Lascia un commento