Reggio, il cimitero sepolto dalla sporcizia (segnalazione)

Riceviamo e pubblichiamo un’altra segnalazione, questa volta il nostro lettore ha scelto di restare anonimo, si parla stavolta non di strade e di voragini varie ma di alcuni campi santi locali, i quali si trovano in un profondo stato di abbandono.

Ecco il messaggio del nostro lettore, recapitatoci tramite la nostra mail reggioinforma@libero.it. Vi lasciamo il messaggio insieme alle foto scattate dal nostro lettore:

“Buongiorno, vi mando questo messaggio per fare presente tramite la vostra testata, alle amministrazioni competenti, la drammatica situazione nella quale versa il cimitero di condera, le mie foto le ho scattate nella cosidetta “parte nuova” che è messa peggio di quella vecchia, scale rotte, acqua spesso assente a causa di perdite vistose, fiori secchi gettati nei coridoi (con il cattivo odore che ne consegue) e sporcizie varie qua e là, mi dispiace solo che non ho potuto fotografare tutte gli scempi presenti, ho effettuato solo 4 foto ma vi terrò aggiornati sulla vicenda. Certamente noi siamo i “lordazzi” ma quelli pagati dall’amministrazione comunale, addetti alla pulizia dei locali, dove sono? È possibile che, andando a trovare i miei cari al cimitero io mi debba vergognare di essere cittadino reggino? Credo che a questo punto il vero cimitero sia la nostra città, prego la cortese amministrazione comunale di agire, sia per questo sia per gli altri cimiteri reggini, per lasciarci almeno il diritto di far visita ai nostri cari, per poter onorare la memoria di coloro che hanno reso Reggio grande”.

Leggi anche:

Lascia un commento