Il Questore Raffaele Grassi: “Vicini a chi si prende cura dei più deboli”

Il Questore Raffaele Grassi: “Il personale della Polizia di Stato manifesta la vicinanza a chi si prende cura dei più deboli, con l’intento di rendere più spensierato il Natale di chi è più bisognoso. Piccoli gesti che alimentano lo spirito del Natale improntato ai principi della solidarietà e della generosità”.
In occasione delle feste natalizie, il personale della Polizia di Stato in servizio presso il Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica per la Calabria di Reggio Calabria ha donato confezioni di pasta, caffè, bibite, biscotti e dolciumi, alla mensa del “Divin Soccorso” gestita da Mons. Giorgio Costantino.

Il personale della Polizia Scientifica, che ha portato i saluti del Questore Grassi e di tutto il personale della Polizia di Stato, ha raccolto per tre mesi tutti gli alimenti che spettano loro in occasione dello svolgimento di servizi espletati in ordine pubblico per donarli agli ospiti della mensa ed hanno collaborato con i volontari del centro nella distribuzione degli alimenti. I poliziotti della Scientifica reggina non sono nuovi a questi gesti, infatti da circa 10 anni, donano gli alimenti che ricevono, a fronte dei servizi esterni espletati, alla chiesa reggina di San Luca ed al locale Santuario di S. Antonio nonché, all’istituto Villa Betania.

I Poliziotti della DIGOS, quest’anno, hanno effettuato una raccolta fondi per “La Casa di Lena”, la cui promotrice e responsabile è Bruna Mangiola. Per il previsto pranzo di Natale, che si terrà il 30 dicembre presso la mensa della parrocchia di San Giorgio Extra, sono state donate, altresì, bibite ed alimenti.

Leggi anche:

Lascia un commento