Arresto per sequestro di persona e minacce aggravate

 

E’ stato arrestato dalla Squadra Mobile di Reggio Calabria, un immigrato di origine gambiana per sequestro di persona e minacce aggravate . La vicenda si è verificata nel Centro di accoglienza che precedentemente ospitava la Capitaneria di porto. L’immigrato avrebbe impedito ad una dipendente della ditta di pulizie di uscire dall’edificio mediante minacce ed aggressioni fisiche.

La Polizia ha inoltre denunciato in stato di libertà altri quattro minori stranieri non accompagnati con l’accusa di sequestro di persona.

Leggi anche:

Lascia un commento