Reggina, Zeman: “Messina più forte. Bisogna lavorare con spirito di sacrificio e a testa bassa.”

Ecco le parole di Zeman nel post-gara:

“Partita equilibrata, non siamo stati bravi negli ultimi 25 metri. Messina favorito dalla punizione avanzata di dieci metri. Chi vince ha sempre ragione.

Primo tempo in cui abbiamo fatto una grande partita, ma abbiamo alzato troppo la palla, nel secondo tempo è mancato un pò di mordente e questo è imperdonabile.

Abbiamo rallentato il ritmo quando siamo andati sotto, l’inizio del secondo tempo è stato incoraggiante, ma nulla di più.

I singoli? Ognuno reagisce diversamente. C’è chi sente troppo la gara, c’è chi non entra con la cattiveria giusta, c’è chi si fa impressionare dalla situazione esterna.

Trasferta? Certe volte sembra che andiamo in gita.

Mercato? Sarà la società a decidere come e dove intervenire. Io dico solo che chi c’è deve mettersi in testa di dover lavorare a testa bassa e con spirito di sacrificio, non tutti lo hanno fatto.”

(Fonte TuttoReggina)

Leggi anche:

Lascia un commento