Reggina, Maurizi: “Risultato che ci gratifica. Dobbiamo giocare per la città”

Le parole di Agenore Maurizi, tecnico della Reggina, in sala stampa dopo la vittoria degli amaranto sul Catanzaro:

Risultato che ci gratifica. Dobbiamo giocare per la città. Dobbiamo lavorare su tutti i 90′ minuti.

Sui tifosi: “I veri tifosi della Reggina sono competenti e hanno grande cuore. I tifosi sono l’essenza del calcio e sono loro i protagonisti principali del match.”

Nel finale abbiamo concesso due occasioni importanti al Catanzaro e su questo dobbiamo migliorare.

Su De Francesco: “Alberto ha preso una botta alla caviglia con interessamento dei legamenti. Aspettiamo ulteriori notizie dai medici.

Credo che abbiamo fatto un ottimo lavoro, nonostante il fatto che siamo partiti da zero e forse è difficile fare di meglio.

Su Bianchimano: “Si è sacrificato molto per la squadra, come tutti tra l’altro.

Su Sciamanna: “E’ un ragazzo che lavora tantissimo e si sacrifica tanto per la squadra. Sono contento per lui”

Leggi anche:

Lascia un commento