Reggina, Fortunato: “Sconfitta che non ci voleva, non si possono perdere gare così”

La Reggina perde al “Nicola De Simone” di Siracusa contro l’Akragas. L’attaccante biancoazzurro Salvemini decide la gara nella ripresa e mette ko gli amaranto. Ecco le parole del centrocampista amaranto Jacopo Fortunato in sala stampa:

Questa sconfitta non ci voleva. Ci eravamo allenati tanto in settimana per preparare al meglio la partita, cercheremo di analizzare gli errori. Non si possono perdere gare così, dovremmo farci tutti un esame di coscienza. Andiamo avanti perché ci sono altre tre partite da qui a fine anno.

Sulla partita – Non è stata una prestazione all’altezza delle nostre potenzialità, poi loro sono stati bravi a batterci.

Sul ruolo – Ho sempre fatto quel ruolo da trequartista dietro le punte, ma non è questione di ruolo. Dovevo dare di più…

La sconfitta pesa. Ora sta a noi lavorare a testa bassa, sappiamo di essere una squadra con grandi valori. Solo se lavoriamo come sappiamo riusciremo a fare punti.

Morale basso, sarebbe dovuta essere la partita della svolta. Domenica arriverà la Sicula e proveremo a dare la svolta. Dobbiamo analizzare i motivi di questa sconfitta e trovare la chiave per tornare a far bene come nelle gare precedenti.

Leggi anche:

Lascia un commento