Ex Reggina, Giacchetta: “La Reggina è il mio grande amore. Negli anni di Serie A abbiamo portato la calabresità in giro per l’Italia”

L’ex calciatore e dirigente amaranto Simone Giacchetta ai microfoni dei colleghi di TuttoLegaPro:

Giacchetta – “La Reggina è il mio grande amore, questo è fuori discussione. La seguo da lontano perché non frequento l’ambiente reggino. Mi dispiace vederla nuovamente in grave difficoltà in un campionato di Lega Pro che è il minimo che debba disputare. Con la tradizione e il blasone che ha, la Reggina deve recitare un ruolo da protagonista: parliamo di una città che vive per il calcio e di una tifoseria stupenda. Auguro loro di evitare i play-out anche perché ce l’hanno messa tutta per riportare la squadra tra i professionisti. Quest’anno l’obiettivo è la salvezza ma in futuro questo non basta, servirà fare qualcosa di più: 10 anni di Serie A, portando in giro per l’Italia la calabresità, non si dimenticano”.

(Immagine ApprodoNews)

 

Lascia un commento