Derby dello Stretto: il verdetto finale è ancora amaranto. La Reggina chiude davanti al Messina

20170508_154336

Il verdetto finale parla chiaro: la Reggina chiude la stagione di Lega Pro 2016-2017 davanti al Messina. E se ne i due derby dello Stretto c’era stata una vittoria per parte e quindi era ancora incerta quale delle due squadre sarebbe prevalsa sull’altra, vista la storica e accesa rivalità tra le due fazioni, la 38esima giornata di campionato ha reso chiaro che la Reggina di Karel Zeman ha prevalso in classifica rispetto al Messina di mister Cristiano Lucarelli per merito di un girone di ritorno straordinario. Un 2-0 per parte tra andata e ritorno ed una salvezza che per entrambe le squadre vuol dire tanto, indifferentemente dalla posizione di classifica ottenuta. Vuol dire tanto invece per i tifosi amaranto, l’essersi posizionati davanti al club peloritano anche in questa stagione anche se con un solo punto di distacco. Reggina a 45 punti, Messina a 44, ma per i giallorossi, il divario di punti in classifica con gli amaranto, potrà scivolare da uno a tre, a causa della penalizzazione di due punti che potrà arrivare già nei prossimi giorni (causa fidejussione). Messina che, nel secondo millennio, non si classifica davanti ai calabresi dalla stagione 2004-2005 in Serie A (7° posto contro 10°).

Un’altranno dunque, sarà ancora spettacolo tra le due squadre e, si spera, anche tra le due tifoserie. Un’altranno dunque, sarà ancora derby dello Stretto, sarà ancora Reggina-Messina.

You may also like...

Lascia una risposta