Ecco le dichiarazioni di mister Zeman in sala stampa (live)

Segue poi con tanta emozione, l’intervista a mister Karel Zeman, consapevole di aver raggiunto una salvezza da tutti definita praticamente impossibile. Ecco le parole del tecnico amaranto:

Zeman: Sono sicuramente emozionato per la salvezza ma ho meno parole del solito oggi. Penso che oggi sia bello godersi la vittoria.

Preoccupato sul rigore dell’Andria ?

No perché sapevo che eravamo salvi comunque ma non volevo salvarmi con una sconfitta ma è stato più bello salvarsi con un risultato utile. Oggi non era una partita di calcio in senso stretto ma una partita da giocare da uomini e non da calciatori e ci siamo riusciti.
Nel girone di ritorno i ragazzi hanno capito che non potevano essere più dei ragazzi ma degli uomini veri.

Rammarico per qualche punto perso ?

No perchè siamo riusciti a centrare il nostro obiettivo grazie all’aiuto di tutti senza dimenticare che siamo stati anche ultimi in classifica.

Cosa è cambiato nel girone di ritorno ?

Abbiamo lavorato tanto e bene, tutti uniti. Tutte le divisioni che c’erano abbiamo capito che non c’era senso che ci fossero. Uniti possiamo fare tutto, anche quello che può sembrare impensabile.
Sono contento di quello che abbiamo fatto, tutti ci siamo messi in discussione, io per primo perché sappiamo che inizialmente praticavo un’altro tipo di gioco ma a me interessava solo la Reggina e la Reggina ora ce l’ha fatta, questo è l’importante.

Mister ora possiamo parlare del suo futuro, c’è la possibilità di vederla un altro anno a Reggio?

Il mio futuro a Reggio ? Bisogna parlarne con la società e condividere i progetti, chiunque vorrebbe allenare la Reggina.

Vuole dare un messaggio a chi ci sta ascoltando?

Sì volevo invitare i nostri tifosi a godersi questa salvezza, li ringrazio per il loro grande sostegno.

Christian

Editore

You may also like...

Lascia un commento