ACCADDE OGGI – 30 Aprile 2006: Reggina-Messina 3-0. Prima “carcagnata” amaranto e Messina spedito in Serie B

FB_IMG_1493533979633

30.04.2006 ~ 30.04.2017 la storia non si dimentica…

Il 30 Aprile 2006 è una data ormai entrata di diritto nella storia amaranto, una data che, a Reggio Calabria (e forse anche a Messina) difficilmente sarà dimenticata. È l’anno della storia, della Serie A e della prima (delle tre) ”carcagnata” contro i rivali del Messina. In un Granillo stracolmo, l’atmosfera e l’aria di Serie A che si respiravano erano davvero incredibili, ma, nonostante ciò, i riflettori erano puntati dinnanzi alla splendida coreografia allestita dalla Curva Sud, dallo straordinario spettacolo di colori all’interno dello stadio e dal tifo assordante che ha accompagnato la compagine amaranto per tutti i 90 minuti che hanno fatto da splendida cornice alla classica partita perfetta.

FB_IMG_1493502823872

 

(Immagine www.fototifo.it)

Quello di 11 anni fà, fù il derby dello Stretto numero 62, che alla fine si rivelò come uno dei più importanti e decisivi della storia di entrambe le squadre per i due verdetti finali che il campo regalò: la Reggina si salvò con due turni d’anticipo garantendosi il settimo anno di Serie A e, di conseguenza, la sua vittoria condannò il Messina alla Serie B grazie alle reti di Cozza, Amoruso e Bianchi.

FB_IMG_1493533979633

(Immagine www.fototifo.it)

Ecco gli highlights della gara targati Sky Sport edi il tabellino del match:

REGGINA – MESSINA 3 – 0
REGGINA:
Pelizzoli, Lucarelli, De Rosa (22′ pt Lanzaro), Franceschini, Mesto, Paredes (1′ st Biondini), Tedesco, Vigiani, Modesto, Cozza (30′ st Bianchi), Amoruso. In panchina: Saviano, Giosa, Missiroli, Choutos. Allenatore: Mazzarri.

MESSINA: Storari, Zoro, Zanchi, Rezaei, Parisi, Muslimovic, Sullo (24′ st D’Agostino), Donati, Bondi (13′ st Rafael), Floccari, Di Napoli. In panchina: Caglioni, Innocenti, Cristante, Tummiolo, Nanni.
Allenatore: Ventura.

ARBITRO: Messina di Bergamo.

 

You may also like...

Lascia una risposta