Calabria: sequestrati dalla Guardia di finanza oltre 4 milioni e mezzo di uova pasquali

guardia-di-finanza-1

La Pasqua sta arrivando e tra le famiglie è ancora “caccia all’uovo” per regalare a figli, nipoti, amici e parenti, il dono più simbolico di questa festa. Sugli scaffali di alcuni esercizi commerciali sono stati sequestrati, dalla Guardia di finanza di Cosenza,oltre 4 milioni e mezzo di uova pasquali, perché trovati senza contenuti informativi e, dunque, risultate pericolose per i consumatori. La stessa Guardia di finanza di Cosenza ha denunciato i legali rappresentanti di sei società.
I finanzieri hanno trovato anche giocattoli e gadget (le cosiddette “sorprese”) all’interno delle uova privi di certificazioni di sicurezza, oltre ad altri gadget funzionanti elettricamente ma caratterizzati da estrema fragilità e scarsa qualità del materiale utilizzato.
Nell’operazione denominata “Pasqua Protetta”, tutti i prodotti sono risultati mancanti delle indicazioni relative al paese d’origine con etichette non contenti le informazioni considerate obbligatorie dalla normativa nazionale e comunitaria e sprovvisti di istruzioni e avvertenze per l’uso e dei requisiti di sicurezza.

You may also like...

Lascia una risposta