Reggina, a Taranto si sfata un’altro tabù: 6 punti in due partite. È la prima volta in questo campionato per gli amaranto

IMG-20170404-WA0013

La Reggina, con la vittoria per 1-0 allo “Jacovone” di Taranto, sorpassa le dirette “contendenti” alla zona play-out e guarda avanti alla gara di domenica 9 Aprile alle ore 14:30 contro il Catanzaro.

Quello di oggi è stato un risultato che ha permesso di sfatare due tabù per capitan Coralli e compagni: il primo, come sappiamo, è stato quello della prima vittoria lontano dal “Granillo”, avvenuta tra l’altro, in uno “Jacovone” dove la vittoria mancava dal 9 Aprile 1989 (solo due vittorie con quella odierna, in 19 precedenti a Taranto), quando un blitz di Pietro Armenise regala i tre punti agli uomini di Nevio Scala. Il secondo tabù sfatato dagli uomini di Zeman è stato quello legato alla continuità dei risultati, difatti, è stata la prima volta in questo campionato che la squadra ha messo a segno 6 punti in due partite ottenendo due vittorie consecutive che mancano, al gruppo capitanato da Mimmo Praticò, dalle gare del campionato di Serie D 2015-2016 contro Gelbison (2-1 al “Granillo”) e Due Torri (0-1 a Piraino) rispettivamente nelle date: 1 Maggio 2016 e 8 Maggio 2016.

Contro il Catanzaro domenica, la Reggina potrebbe riuscire a scrivere un’altra pagina importante del campionato, facendo ammontare a 5 i risultati utili consecutivi e, magari, mettendo a segno la terza vittoria consecutiva.

You may also like...

Lascia una risposta