Reggina, Zeman: “Sapevo che avremmo fatto meglio nella ripresa. Il mio futuro ? Devo lasciare la Reggina in Lega Pro, adesso è impotante il suo futuro”

e3cae036c4e2bea1fb8b65e8b2938a97_xl

Ecco le parole di mister Zeman ai microfoni di Radio Gamma No Stop:

Sulla partita – Per 20 minuti c’è stata un po di paura, anche fino al fischio della fine del primo tempo. Per fortuna abbiamo concluso il primo tempo sullo 0-0. Dagli spogliatoi ho capito che saremmo usciti meglio di prima.

Abbiamo fatto 6 punti in due gare nel momento giusto.

Sui giocatori infortunati – Anche quando hanno dei problemi non si tirano mai indietro dimostrandosi dei leoni per 90 minuti.

Il mio futuro ? Non è importante, è importante il futuro della Reggina. Io devo lasciare la squadra in Lega Pro perché ho preso questo impegno, le altre cose non mi interessano.

Sul rigore sbagliato – Se fossi io a decidere, tirerebbe sempre Coralli. È molto generoso, ha già fatto tirare De Francesco e Oggiano nel corso della stagione.

Oggi temevamo il modulo del Taranto ma abbiamo giocato bene perché ci lasciavano giocare a centrocampo.

Cucinotti è importante, so che quando può giocare ci dà una grossa mano.

Speriamo di festeggiare la salvezza con i tifosi nelle prossime settimane.

You may also like...

Lascia una risposta