Siracusa – Reggina: Le pagelle degli amaranto

Screenshot_20170311-125956

De Simone che si conferma blindato anche per gli amaranto che nonostante fossero passati in vantaggio, si sono fatti quasi subito recuperare dalla formazione avversaria, rischiando quasi ormai abitualmente di essere rimontati. Campo certamente difficile come avevamo preannunciato ma che, probabilmente poteva fruttare anche qualcosa in più agli amaranto che comunque non tornano battuti. Dopo la partita di oggi ecco le nostre pagelle degli amaranto;

Sala 6: Al 43′ manca l’uscita su Longoni che da due passi la mette dentro, nel resto della partita si mostra abbastanza impegnato, nel complesso fa bene il suo dovere.

Kosnic 6: Al 13′ pesca bene Bianchimano con un lancio lungo, mettendolo solo davanti al portiere, qualche errore in fase difensiva.

De Vito 5,5: Dormita sua ma in generale collettiva su Longoni che da due passi ristabilisce la parità. Per il resto della partita lascia troppo spazio agli attaccandi avversari, mancando forse della sua solita incisività.

Cucinotti 6,5: Duello intenso con il numero 11 del Siracusa, concede poco spazio al diretto avversario. Fondamentale il suo intervento difensivo al 20′ su un incursione in area di rigore. Grintoso per tutta la partita, non molla un centimetro.

Cane 6,5: Realizza al 39′ il goal del momentaneo vantaggio amaranto. Aiuta la manovra offensiva ma si fa vedere anche in copertura, risente della stanchezza nei minuti finali.

Knudsen 6: Buona la sua prestazione, come al solito tanto lavoro per lui, tanta compattezza, viene ammonito per un gesto di stizza.

De Francesco 6,5: Bene sulla sua fascia di competenza, Diakité non è il più facile degli avversari ma lui riesce a tenerlo bene. Si intravede inoltre anche in zona di attacco. Si fa male nell’occasione offensiva al 52′; esce due minuti dopo ed entra al suo posto Bangu.

Bangu s.v

Botta 5: Male nel dosaggio dei passaggi, sceglie sempre il compagno più lontano o più difficile da servire. Al 57′ viene ammonito per una rissa sfiorata con l’avversario.

Porcino 4,5: Male nella prima frazione di gara, è un oggetto misterioso, sembra uno spettatore in campo. Male anche nel secondo tempo, il talento che tanto vantavamo sembra eclissato dalle sue brutte prestazioni. Al 54′ sbaglia in copertura, lascia troppo spazio al tiro avversario. Esce al 60′ ed entra Maesano.

Bianchimano 6,5: Buon inizio il suo, al 3′ mette in difficoltà il portiere avversario con un pressing asfissiante. Al 13′ su assist di Kosnic, si ritrova solo contro il portiere avversario, la mette forte e leggermente angolata, bravo il portiere a negargli la gioia del goal. Al 60′ esce per infortunio ed entra Leonetti

Leonetti: s.v

Maesano: s.v

Coralli 5: Tanti troppi fuorigiochi e poche occasioni concrete, perde troppi palloni, non in partita oggi.

All. Zeman 5: Poteva gestire diversamente la gara, certamente le due sostituzioni forzate non lo hanno aiutato, la scelta di Maesano era forse rivedibile.

Christian

Collaboratore presso ReggioInforma.

You may also like...

Lascia una risposta