Aeroporto dello Stretto, la lettera di Alitalia ad Oliverio: “Abbiamo aspettato 15 mesi senza avere risposte”

Ecco la lettera di Alitalia al presidente della Regione Calabria Mario Oliverio:

Sin dal dicembre 2015 il nostro management ha incontrato a piu’ riprese – da ultimo lo scorso 8 febbraio – sia lei che suoi delegati e rappresentanti degli enti locali interessati. In ogni occasione la compagnia ha rappresentato l’insostenibilita’ degli operativi, pur assicurando piena disponibilita’ a proseguire le operazioni a fronte di un forte coinvolgimento istituzionale nella ricerca di misure idonee a garantire la continuita’ dei voli ed evitarne la chiusura. Purtroppo in ben quindici mesi non si e’ registrato alcun sostanziale progresso a riguardo“. Lo scrive l’a.d. di Alitalia Cramer Ball in una lettera – che l’ANSA e’ in grado di anticipare – al presidente della Regione Calabria Mario Oliverio. Nella missiva, in cui si evidenzia anche che “ad oggi Alitalia vanta nei confronti della Regione crediti per 1,853 milioni di euro”, Ball ribadisce la disponibilita’ a “valutare eventuali nuovi scenari, misure e forme di incentivazione di immediata attuazione” per ripristinare “in maniera sostenibile” i voli con Reggio Calabria.

(Immagine “Il Giornale”)

You may also like...

Lascia un commento