ALLERTA METEO ARANCIONE- Maltempo in Calabria e Sicilia anche nelle prossime ore. L’avviso della Protezione Civile…

protezione civile

Così come riporta il sito www.protezione civile.gov.it:

“Proseguono gli effetti della perturbazione presente al centro-sud che determinerà, ancora nella giornata di domani, precipitazioni al sud accompagnate da forte ventilazione dai quadranti settentrionali su gran parte delle regioni centro-meridionali.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende il precedente.

L’avviso prevede il persistere di venti da forte a burrasca dai quadranti settentrionali sul Lazio, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata e Campania. Su Calabria e Sicilia rinforzi fino a burrasca forte e mareggiate lungo le coste esposte.

L’avviso prevede inoltre il persistere di precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale su Calabria e Sicilia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, forti raffiche di vento e mareggiate lungo le coste esposte.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani ancora allerta arancione su parte di Marche e Abruzzo nonché su Basilicata e sulla Calabria meridionale. Valutata allerta gialla sui restanti settori di Marche, Abruzzo, Basilicata e Calabria, su parte dell’Umbria, Puglia, Molise e settori nord occidentali della Sicilia.

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione.”

Ricordiamo inoltre il significato dell’ allerta di colore arancione sempre secondo la Protezione Civile:

Preallarme (colore arancione): Considerati i fattori monitorati dalla Protezione Civile della Regione, è atteso sul territorio regionale (o sua parte) un evento calamitoso, immediato od ipotizzabile, che potrebbe ripercuotersi sull’incolumità della popolazione e/o sul territorio. La Protezione Civile della Regione è attiva sul territorio con azioni di prevenzione.

You may also like...

Lascia una risposta