Reggina, Zeman: “La Reggina non è la ben voluta dagli arbitri, mi sono stancato. Ci è mancata la bravura nell’impostazione”

e3cae036c4e2bea1fb8b65e8b2938a97_xl

“Più che personalità, ci è mancata la bravura nell’impostazione da dietro, abbiamo giocato palloni lunghi, ma senza avere calciatori in grado di sfruttarli.

C’era un rigore su Coralli. Ogni partita succede sempre qualcosa e mi sono stancato, così come penso anche voi, spero lo si faccia presente. L’arbitro è decisivo, ho la sensazione che la Reggina non sia ben voluta. Quando affronti squadre più forti di te, vengono a cadere tutti gli sforzi della settimana. 

I terzini sono capitati in una giornata storta, purtroppo non posso disporre di Dani Alves…

I centrali ? Sono soddisfatto perché non hanno sbagliato nulla, tranne la fase d’impostazione palla a terra.

L’innesto di Maesano ha dato i suoi frutti, sopratutto nel primo tempo, poi nella ripresa c’è stato un calo fisico perché non ha un grande minutaggio.

La prossima partita – Contro la Juve Stabia all’andata abbiamo fatto una grande partita, forse l’unica nella quale abbiamo avuto un pizzico di fortuna. Dobbiamo rifarci a quella gara e interpretarla allo stesso modo.

You may also like...

Lascia una risposta