Reggina, Coralli: “Andiamo via con l’amaro in bocca, volevamo vincere. Sabato abbiamo la partita della vita”

1397be472e45feda66c2cb00ba5f4ce2_XL

Ecco le parole del capitano amaranto Claudio Coralli, dopo il 2-2 a Cosenza:

“Abbiamo fatto una grande partita contro una grande squadra, la classifica non rispecchia la nostra forza. E’ stato un bellissimo Derby e abbiamo speravamo di farlo nostro. Volevamo vincere per chi è venuto a vederci, mi dispiace per i tifosi. Andiamo via con l’amaro in bocca, ma ora pensiamo al Lecce: ci aspetta una battaglia. Siamo andati in vantaggio due volte e dispiace del risultato. Questa vittoria fuori casa ci manca tanto. Sono i miei compagni che mi aiutano a segnare. Con questo modulo sono costretto a giocare spalle alla porta, cerco di rendermi utile ai compagni, quando arriva il gol non posso che essere contento.

I risultati sugli altri campi sono stati negativi, hanno vinto tutte le avversarie. Siamo venuti qui per fare la partita ed è un peccato per il pareggio.

 Sabato abbiamo la partita della vita, in casa non possiamo affatto sbagliare.”

You may also like...

Lascia una risposta