Catania – Reggina: Le pagelle degli amaranto

Partita subito in salita per gli amaranto che, nonostante da subito sotto, si dimostrano tutt’altro che sconfitti, cercando con i vari Botta, De Francesco e Coralli, il goal del possibile pareggio, situazione che però poi si guasta con il 2-0 e che nonostante l’illusorio 2-1 regala un’altra amarezza agli amaranto, al Massimino infatti finisce 3-1.

Dopo la prestazione di oggi, ecco le pagelle degli amaranto:

Sala 5: Inizia male il match, al quinto minuto non esce e su un calcio d’angolo subisce la rete dei catanesi. Nulla può sul secondo goal avversario. Al 68′ compie un vero miracolo sulla punizione di Russotto. Sul terzo goal ha davvero poche responsabilità.

Cane 5: Tanto sacrificio per lui, all’azione personale preferisce servire il compagno più vicino, forse però agli amaranto è mancata anche la sua iniziativa personale sulla laterale destra. esce al 73′ per far spazio a Maesano

Gianola 6: Presente in fase di impostazione, lega bene con i suoi centrocampisti. sbaglia in occasione del primo goal, dove non copre la sua zona, nel secondo tempo al 75′ chiude bene sulla punta avversaria. In generale non male la sua prestazione.

Cucinotti 5.5: Prestazione non molto convincente per il sostituto di Kosnic, sul secondo goal, non buona la sua chiusura sull’attaccante catanese che ha tutto il tempo di passarla a Tavares che mette appunto il secondo sigillo. Successivamente per un fallo tattico prende anche un giallo.

Possenti 5: Tra luci ed ombre il giocatore amaranto, risente probabilmente del gioco avversario.

De Francesco 7: Al 19′ su un errore difensivo avversario gli lascia tanto spazio per calciare, lo prova, il tiro deviato finisce però sulla traversa. Si fa presente in ogni punto del campo, dispende anche tante/troppe energie per zone di campo che non gli spetterebbero, così facendo rischia ovviamente di stancarsi troppo In fretta. Al 50′ va vicino al goal su un calcio di punizione dal limite. Al 70′ recupera il pallone ma commette fallo e viene ammonito. al minuto 83, dal limite dell’area realizza un goal che trova anche una deviazione e che accorcia momentaneamente le distanze.

Botta 6.5: Protagonista di un colpo balistico nei primi minuti, il portiere riesce però a neutralizzare il tiro. Molto bene nei minuti successivi, è lui la mente della squadra di Zeman. Molto stanco nel secondo tempo perde di lucidità.

Knudsen 6: quantità e sacrificio, partono da lui le migliori azioni, il giovane straniero amaranto è nel vivo del gioco. Nel secondo tempo è uno dei pochi che sembra crederci, purtroppo i compagni non gli danno una mano

Carpentieri 6: Molto pericoloso sulla fascia destra, crea tanti fastidi alla difesa siciliana. esce al 62′ per spazio a Leonetti

Porcino 5: Si fa vedere a tratti ma sbaglia molti palloni e non è in partita nel primo tempo, anche nel secondo si dimostra essere con la mente altrove, i pochi palloni che tocca li perde, da lui si aspetta ben altro

Coralli 6.5: si mostra subito con tanta voglia di fare, è suo però l’errore in fase difensiva sul primo goal, sbaglia la scelta di tempo e regala l’ottima opportunità colta dall’avversario . Al 19′ su una traversa colpita da De Francesco, non riesce a realizzare di testa, a portiere battuto il goal del pareggio. Ottimo il suo apporto alla squadra, ottima partita, anche se forse, una volta allacciato il pallone, impiega troppo tempo per smistarlo.

Leonetti: s.v

Maesano: s.v

Christian

Editore

You may also like...

Lascia un commento