Florida, sparatoria in aeroporto: il killer aveva problemi mentali. Ecco il nome e le altre info

Ecco come promesso, le altre informazioni sulla sparatoria avvenuta in nell’aeroporto di Fort Lauderdale in Florida:

Catturato dalla polizia il killer che nella giornata di ieri, in Florida, ha aperto il fuoco nell’aeroporto di Fort Lauderdale uccidendo 5 persone e ferendone 13. Il suo nome è Esteban Santiago, un militare americano di 26 anni di origine ispanica con problemi mentali. Santiago avrebbe avuto un’accesa discussione con dei passeggeri a bordo e, molto probabilmente, è stato questo il motivo della sparatoria. Inoltre il killer, nascondeva una pistola all’interno di un bagaglio posto nella stiva dell’aereo. Il volo dal quale arrivava in Florida era partito dal Canada.

“Sono costretto a combattere per l’Isis” – disse Santiago qualche mese fa (Novembre 2016) all’ufficio dell’ FBI nell’ Anchorage, in Alaska.

“Troppo presto per dire se si tratta di terrorismo. Non c’è nessun secondo sparatore: gli unici colpi esplosi sono stati quelli al Terminal 2 dello scalo”. – Polizia.

You may also like...

Lascia una risposta