L’A3 Salerno – Reggio Calabria cambia nome: ecco i dettagli

20161222_200604

Il presidente: «Oggi si chiude un’epoca iniziata negli anni ’60 e si mette la parola fine alla storia di un’opera raccontata per generazioni come l’eterna incompiuta». Cambierà nome in “A2 -Autostrada del Mediterraneo”

È finita,

l’eterna incompiuta, la così ribattezzata autostrada, ha trovato finalmente compimento, un’opera di quasi cinquant’anni, che ha saputo rinnovarsi ed adeguarsi a quelli che sono gli standard dettati dalle autostrade d’alta Italia e soprattutto agli standard europei.

Un’opera che più volte ha visto infangare il proprio nome da criminalità organizzata e tanti, forse troppi incidenti, causati molte volte dagli infiniti cantieri. Stavolta, l’opera che è da sempre (giustamente) rimasta una priorità per i governi che si susseguivano negli anni, ha visto potenziali exploit, (vedi ponte sullo stretto) che l’avrebbero portata ad essere probabilmente l’autostrada più importante d’Italia.

Oggi alle 11.55 circa, con l’apertura del Viadotto Italia, ha visto il suo concreto compimento. Sul posto presenti alcune delle figure più importanti dell’Anas come il presidente Gianni Vittorio Armani e il ministro Delrio.

Foto by (Anas – instagram)

Christian

Collaboratore presso ReggioInforma.

You may also like...

Lascia una risposta