Minaccia e ferisce il proprietario: Il bottino era un melafonino

polizia

Ha minacciato e ferito ad una mano, con un oggetto acuminato, il titolare di una fioreria per farsi consegnare l’i-phone dell’uomo. É accaduto a Rende dove i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia hanno denunciato in stato di libertà, con l’accusa di rapina, un cittadino senegalese di 32 anni.
L’extracomunitario, residente in città, secondo quanto ricostruito dai militari, avrebbe minacciato il commerciante per farsi consegnare il suo smartphone, dandosi successivamente alla fuga a piedi. Il commerciante vittima della rapina ha denunciato il fatto ai carabinieri, che hanno avviato le indagini riuscendo a localizzare, a distanza di poche ore, grazie ad un’applicazione, l’i-phone in una zona della città.
A seguito di una perquisizione nell’abitazione del trentaduenne i militari hanno trovato lo smartphone provento della rapina.

(Ansa)

Christian

Collaboratore presso ReggioInforma.

You may also like...

Lascia una risposta