Verso Reggina-Matera, l’analisi pre-gara ed i precedenti…

lega pro

Ormai siamo agli sgoccioli, Reggina-Matera andrà in scena domani sera, ore 20:30 allo stadio Oreste Granillo. Analizziamo la situazione degli amaranto e dei biancoazzurri anche con un piccolo sguardo al passato…

Gli amaranto di mister Zeman vorranno ottenere punti nella partita di domani sera contro i biancoazzurri del Matera, ma sappiamo che quest’ultimi, essendo quarti in classifica, non vorranno deludere i favori del pronostico. La Reggina però, sà di poter contare sul fattore campo, ovvero sul “dodicesimo uomo in campo, rappresentato dalla straordinaria curva sud. I ragazzi della sud stanno appunto organizzando due coreografie per domani sera, che renderanno una normale partita di calcio in uno spettacolo vero e proprio. La Reggina fino ad ora ha collezionato 2 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte, per un totale di 11 punti in classifica, contro i 18 del Matera, nati da 5 vittorie, 3 pareggi e una sconfitta. Un grande punto di forza per entrambe le squadre sembra essere lo stadio di casa; tra le mura amiche infatti, le due squadre non hanno mai perso.

L’ ultima volta che le due squadre si incontrarono nella stagione 2014-2015, il Matera la spuntò per 3-2 al Granillo. Ospiti che dopo aver calato il tris agli amaranto si rilassarono troppo a tal punto da subire due gol dai padroni di casa e da rischiare anche il pareggio. Andando ancora indietro l’ ultimo precedente al Granillo risale alla stagione 1953-1954, nella quale il Matera vinse 2-0 (quarta serie).

Negli 8 scontri totali tra le due squadre al Granillo abbiamo 5 vittorie per gli amaranto, 2 per i biancoazzurri e soltanto un pareggio.

You may also like...

Lascia una risposta