Zeman:” Abbiamo dominato la partita, fino al novantunesimo non c’erano avvisaglie di pareggio poi…

zeman

Ecco le parole del tecnico amaranto Karel Zeman dopo la trasferta di Caserta:

ZEMAN – “Gli ultimi 10 minuti ? Direi che fino al 91′ andava tutto bene, non c’erano avvisaglie di pareggio, avevamo vinto la partita, purtroppo su una gomitata non vista ci siamo lasciati innervosire ed abbiamo perso il difensore centrale e non avevamo più cambi.

Quello di Caserta è un campo difficile, abbiamo dominato la partita e l’abbiamo pareggiata per sbaglio, penso comunque che possa essere abbastanza per noi che ci dobbiamo salvare. Abbiamo giocato contro una squadra che ci precede in classifica ed abbiamo fatto vedere di non essere inferiori a loro, anche perchè abbiamo sfiorato più volte prima il 2-0 e dopo il 3-1, più di così quindi penso che non si possa fare. Siamo stati ancora più “polli” perché la partita era vinta.

Il bilancio dei punti è negativo rispetto alle prove che abbiamo fornito, per il nostro processo di crescita, per quello che invece vogliamo fare, oggi è un altra tappa importante perché una squadra che non sapevamo se fosse all’altezza della categoria sta dimostrando di poter star bene in questo campionato.

Ho puntato sempre su Coralli, anche quando non faceva gol. Nella squadra non è uno o l’altro, tutti i giocatori sono importanti.

Nessuna pressione per il fatto che c’era mio padre in tribuna, non ero teso”.

Queste le parole del mister ai microfoni di radio gamma

 

You may also like...

Lascia una risposta