Lo Monaco (Catania): “Doppiamente penalizzati, il Granillo è un campo di patate, meritavamo di vincere!”

Ai microfoni di Itasportpress.it, il dirigente rossazzurro dopo il pari contro la Reggina tuona: “Non è possibile organizzare eventi sportivi in questa struttura fatiscente. Il campo è di patate e siamo stati fortemente penalizzati visto che avremmo sovrastato gli avversari con la nostra qualità tecnica e invece andiamo a casa con un pareggio che ci sta strettissimo. Ho mandato le foto del manto erboso al presidente della Lega Pro, Gravina prima della partita e spero che si renda conto che il Catania è doppiamente penalizzato, sia dal calendario assurdo e anche per due trasferte consecutive su terreni di gioco pessimi. Come si fa a far disputare una gara di terza serie su un terreno così dissestato, roba da terzo mondo. Al danno anche la beffa del furto di rolex, carte di credito, smartphone e persino la fede nuziale a Biagianti, povero ragazzo che dispiacere che ha avuto. Evidentemente non ha funzionato il sistema di sicurezza visto che è inconcepibile che i ladri possano fare accesso durante una gara di calcio nello spogliatoio. C’è una responsabilità chiara da parte di chi doveva provvedere alla nostra sicurezza”.

 

Roberto Foti

Fondatore presso: ReggioInforma e collaboratore presso: TuttoReggina, TuttoMercatoWeb e TuttoLegaPro

You may also like...

Lascia una risposta